SPADONI&CANNONI

Free wargamers and Rules&Games


Non sei connesso Connettiti o registrati

Descrizione del regolamento

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 3]

26 Conclusioni il Mer Mag 25, 2011 5:29 am

Ieri sera abbiamo giocato e provato le regole avanzate e sperimentali.
Risultato:
Il gioco secondo noi fila liscio cosi com'è senza bisogno di appesantire le regole con ricami che se da una parte tentano di renderlo piu fedele alla realtà dall'altra rallentano e appiattiscono la" Verve", per cui le regole da me proposte rimangono un alternativa ma nulla piu.
Contestate le regole di aggancio e sgancio per l'abbordaggio che risultano troppo limitanti per chi decide di abbordare, dovendo gia pagare pegno senza dover fare nulla durante l'abbordaggio che è anche molto rischioso di per sè.
Criticato il fuoco d'infilata nella versione avanzata che trasforma una nave in 88 tedesco, meglio la versione piu soft della semiavanzta che uniforma il tiro d'infilata solamente della metà dadi arrotondata per eccesso.
Ottimo il tiro mirato e la velocità delle navi variabile e l'uso del vento.
Cosi come abbiamo deciso di giocarlo risulta sufficientemente accurato vario e divertente.

Visualizza il profilo

27 Regolette il Mer Mag 25, 2011 10:17 am

Colpire la Santa Barbara
Con 6 Hit simultanei si potrebbe aver colpito la Santa Barbara o polveriera, tirare 1d6 separatamente , se esce 5-6 la nave esplode immediatamente.

Incendio a Bordo
Con 5 Hit simultanei potrebbe scoppiare un incendio,tirare separatamente 1d6 con 4-5-6 scoppia l'incendio,esso consumerà automaticamente ad ogni turno un Punto Vela.

Spegnere Incendi
Il giocatore nella fase del tiro sacrificherà tanti dadi quanti desidera dal tiro per tentare di spegnere l'incendio, con 1-2 ,l'incendio è domato.



Ultima modifica di Il Giglio il Ven Mag 27, 2011 4:59 am, modificato 1 volta

Visualizza il profilo

28 Re: Descrizione del regolamento il Mer Mag 25, 2011 4:11 pm

Son contento che le regole vi piacciano così come sono; per quanto riguarda l'abboradggio, vi prometto interessanti novità per Trieste mentre per quanto riguarda l'infilata da poppa, tenete conto che se giocate con il vento e l'avversario non è in crisi piena, è difficile da ottenere e che la poppa era la parte più debole della nave: tutto lo specchio era a cabina ed il legno diffcilmente superava i 2' di spessore. Se tenete conto che le cannonate eran fatte per sfondare i 12' delle fiancate, tutto assume un'altra logica Cool

Visualizza il profilo

29 re il Mer Mag 25, 2011 5:41 pm

Il mio giudizio era da ignorante, con questa spiegazione illuminante tutto appare piu logico e circostanziato.
Grazie della lezione Comandante

Mi stavo dimenticando,Hai in catalogo navi diverse dal Castiglione?
Uno scenario quando lo posti? tipo forzare il blocco navale all'uscita del porto?
Riuscire ad scortare il passaggio di un mercantile ecc?
A Trieste porta altre confezioni, altri esagoni e se hai navi diverse.

Visualizza il profilo

30 Re: Descrizione del regolamento il Mer Mag 25, 2011 7:36 pm

Garibaldinamente rispondo: "Obedisco!" Exclamation

Scherzi a parte, i mercantili sono già previsti come classe ed uno scenario di forzatura del blocco lo abbiamo giocato con Guglielmo Marlia e cinque navi per parte in un pomeriggio (3 ore circa)presso il club Games' Rebels di Castel Rozzone. Se vuoi, te lo ripropongo parp paro... Quanti esagoni avete?

Visualizza il profilo

31 re il Gio Mag 26, 2011 5:06 am

Per adesso abbiamo una 30ina di esa,ma aumenteranno presto,mandami pure lo scenario e se mi dai il permesso lo inserisco nel post.

Visualizza il profilo

32 re il Gio Mag 26, 2011 5:58 pm

E ci vogliamo far mancare una regoletta per il recupero dei danni?

Recupero danni
Una nave che non effettua alcuna azione tranne il movimento può tentare il recupero di un pt danno con un lancio di 1D6 ,se ottiene 4-5 recupera 1 danno, con 6 recupera 2 danni, i danni recuperati possono essere di tipo diverso,tranne recuperare equipaggio che non può mai essere recuperato.

Il Giglio

Visualizza il profilo

33 Grado di esperienza Comandanti di Vascello il Ven Mag 27, 2011 5:03 am

Per caratterizzare o meno l'esperienza di un comandante abbiamo usato la regola che un con un 6 su un d6 all'inizio della partita il comandante è "geniale", esso potrà far aumentare la velocità della nave di 2pt movimento invece che uno come da rules......
Impressionante le regolette che a fine partita saltan fuori per caratterizzare sempre piu il "giochetto".

Visualizza il profilo

34 Re: Descrizione del regolamento il Dom Mag 29, 2011 6:30 pm

Ho letto delle liste navi a punti........il cacio sui maccheroni.
Non ho capito dei talloncini priorità movimento, come funzia?

Domanda:

1)Ho una nave che deve muovere,ma ha il movimento bloccato da altre navi,cosa succede?
non si può transitare attraverso esagoni occupati?

2)Due navi che arrembano contemporaneamente una nemica, come ci si regola? due risoluzioni separate? o c'è un modificatore a favore delle 2 in arrembaggio?

Visualizza il profilo

35 Re: Descrizione del regolamento il Lun Mag 30, 2011 9:34 am

IL concetto degli indicatori di "priorità" è semplice: se giochi con più di 6 navi gli spareggi sono garantiti quindi, per risparmiare tempo e lanciare un secchiello di dadi, si considera che la necessità di uno spareggio sia automatica. Ogni giocatore pone un indicatore numerato coperto negli esagoni dove si trovano le sue navi così da scegliere quale muoverà per prima, quale per seconda e così via. A questo punto si inizia a giocare ed entrambi i giocatori scoprono l'indicatore con il numero 1, lanciano il loro D6 e vedono chi muoverà per primo la nave. Quando anche il secondo ha mosso la sua nave, si scoprono gli indicatori con il numero 2 e così via sino alla fine.

Venendo alle tue domande, se non pui spendere tutti i PM, usi quelli che puoi ed adegui la velocità per il turno seguente (se usi questa regola) altrimenti usi quelli che puoi e basta. Ad sempio, se hai tre navi nei tre esagoni anteriori, spendi 1 o 2PM per ruotare, spari e finisci il turno oppure stai fermo ed arrembi una delle tre.

In questa fase del regolamento hai tutte mischie separate mentre in futuro... Diciamo che le cose cambieranno Cool

Visualizza il profilo

36 Re: Descrizione del regolamento il Gio Giu 09, 2011 9:41 pm

Nuova partita nuovo divertimento........ma stavolta per l'oabbordaggio abbiamo usato la regola proposta dagli amici di Castel Rozzone e cioè di tirare tanti dadi quanti disponibili nella casella equipaggio e ottenere un hit per ogni 6 o doppio 5.......decisamente piu simpatica.

Visualizza il profilo

37 Re: Descrizione del regolamento il Ven Giu 10, 2011 10:01 am

Bene bene, quindi sembra funzionare la regolina da noi proposta. E funziona anche la contemporaneità dei combattimento all'arembaggio?

Sono curioso, per vari motivi non siamo riuscita ancora a testarla in sede, ma spero di farlo presto.

VSV

Pierpaolo

Visualizza il profilo

38 re il Sab Giu 11, 2011 5:34 am

Si è piaciuta subito a tutti e adottata all'istante.
Avete scenari storici da passarci o da postaare nella sezione "scenariper H2O?
Avete altre chicche da sperimentare provare oltre alla regola degli abbordaggi?
Avete letto le nostre proposte , cosa ve ne pare?

Visualizza il profilo

39 Re: Descrizione del regolamento il Sab Giu 11, 2011 8:50 pm

Per gli scenari, stiamo lavorando per voi anche se temo che toccherà provarli a Vicenza in quanto il tempo per fare un playtesting serio (le famose 50 partite) in questo momento mi manca. Embarassed

Visualizza il profilo

40 Re: Descrizione del regolamento il Dom Giu 12, 2011 8:33 am

50 partite affraid affraid ???? ma stiamo scherzando???non abbiamo tutto questo tempo da perdere....immetti sul mercato direttamete che lo testiamo strada facendooooooooo

Visualizza il profilo

41 Abbordaggi e Collisioni nuove modifiche il Lun Giu 13, 2011 4:10 pm

ABBORDAGGI
E allora , sulla scia delle regole dei ragazzi di Castel Rozzone sugli abbordaggi , adesso credo sia possibile fareabbordaggi multipli , es due navi contro una come è accaduto tempo fa e invece di risolverle in due mischie separate potremmo fare che i dadi delle navi coinvolte vengono sommati contro i dadi dell'unità nemica.
Es
Nave A1 con 4 di equipaggio + nave A2 con 3 di equipaggio = 7 dadi

Nave B con 5 equipaggio = 5 dadi.


COLLISIONI

Se una nave non ha esagoni movimento liberi converte gli esagoni di movimento non eseguiti in danni scafo e vele, se la causa è ostruzione da parte di navi nemiche i danni verranno ripartiti fra le navi coinvolte,partendo nella distribuzione dei danni dalla nave che deve muovere:

Nave A deve eseguire 4 esagoni movimento ma dopo 1 esagono non può eseguire gli altri perchè ostruita da nave B, nave A prende 2 punti danno da distribuire fra vele e scafo, 1 punto danno lo riceve anche la nave B.



Visualizza il profilo

42 Esagoni a tema il Mar Giu 14, 2011 4:59 pm

Ho fatto degli esagoni a tema e altri vorrei farne , in base all'esagono e a ciò che rappresenta sarebbe carina una regola ad hoc.

Alcuni spunti.

http://spadoniecannoni.forumattivo.it/t293-preparativi-esagoni-per-h2o

Visualizza il profilo

43 Re: Descrizione del regolamento il Mer Giu 15, 2011 8:03 pm

Visti, visti... EST1 EST1 EST1 drunken

Visualizza il profilo

44 Nuova serata Con H2O il Ven Giu 17, 2011 4:11 pm

Altra serata , altri entusiasti allievi mozzi....ieri sera a Vicenza.

Ieri ero particolarmente in serata...con due serie di quadruplo 6 al dado ho decretato la resa della flotta avversaria.....vergognoso.


Visualizza il profilo

45 Re: Descrizione del regolamento il Ven Giu 17, 2011 10:42 pm

Coteelo da lo volto nascosto... est forse lo capitano de la marineria avversaria che, vista la mala parata decise di darsi a li alcolici affluvi? Very Happy Laughing

Visualizza il profilo

46 Re: Descrizione del regolamento il Sab Giu 18, 2011 5:22 am

Trattasi di sbevazzone alleato che festeggia la cattura della nave avversaria.

Visualizza il profilo

47 domande. il Sab Giu 18, 2011 6:04 am

Per evitare condotte "sparatutto" è lecito pensare ad una regola limitativa del tipo:
Se si affonda una nave avversaria la partita risulta patta?

Questo per incentivare alla cattura di una nave piuttosto del suo affondamento, per limitarne l'uso smodato del cannoneggiamento random a sfavore di quello mirato e rendere il gioco leggermente piu tattico.

Non so se riconducibile allo stile dell'epoca di battagliare per mare?
Forse affondare una nave non reputa tutta questa bravura piuttosto che catturarla?
Le navicatturate non erano riconvertite nella propria flotta equipaggi compresi?
Causa piu danno alla flotta avversaria una cattura che un affondamento, perchè si vede sotto organico di una nave, ed il nemico si trova con una nave in piu',totale due navi di differenza, invece che solo una con l'affondamento.

Visualizza il profilo

48 Foglio di lavoro excell il Dom Giu 19, 2011 4:15 pm

http://therebels.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9821172

Qua trovate a disposizione un foglio di lavoro in excell per costruire le proprie flotte a punti,fatto e gentilmente messo a disposizione dai ragazzi di Game Rebels.
Un salto di qualità nel gioco, adesso è affar nostro armare a dovere una nave.

Il Giglio

Visualizza il profilo

49 Re: Descrizione del regolamento il Dom Giu 19, 2011 7:37 pm

Ringrazio Pier per il file e mi do da fare per il prossimo torneo. Pier e la di lui signora, oltre a qualche altro ragazzo del club, sarebbero disposti a venire in quel di Vicenza da mane a sera? Cool

Visualizza il profilo

50 Le Fregate il Lun Giu 20, 2011 4:54 am

Non si scaricano Maurizio... le schede per le fregate sono sul sito e le regole sono inserite nel regolamento in altre parole, se escludi la possibilità di:
• Effettuare due virate nello stesso esagono
• Evitare automaticamente le secche
• Evitare le scogliere nel 50% dei casi

Le fregate si comportano come tutte le altre navi



Visualizza il profilo

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 3]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum