SPADONI&CANNONI

Free wargamers and Rules&Games


Non sei connesso Connettiti o registrati

Diorama della battaglia di Lutzen - 2 maggio 1813 (working progress)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Andando a trovare l'amico Alessandro, ho avuto il piacere di vedere il suo progetto di costruzione del diorama della battaglia di Lutzen.
Non ho saputo resistere alla tentazione e ho scattato alcune fotografie, che vi riporto










Adesso lascio spazio all'autore, per permettergli di descrivere più approfonditamente il suo progetto.
... e per chiedergli cortesemente di tenerci aggiornati sull'evoluzione del diorama con altre informazioni e fotografie.

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com
salve a tutti, eccomi registrato...sono l'autore
ringrazio l'amico gianni per lo spazio concessomi, sarà con vero piacere tener aggiornato lui e chiunque ne abbia interesse, sullo sviluppo del progetto...spero solo di non deludere le aspettative e di riuscire nel più breve tempo possibile di portarlo a compimento

Vedere il profilo dell'utente

3 re il Mer Apr 13, 2011 5:37 pm

Evviva.....finalmente ti sei fatto vivo..........bel lavoro carissimo........ dacci un po di info , misure del tavolo, miniature e scala .....come imbasetti i tuoi 6mm...ecc.....e sopratutto altre foto per gustare gli occhi.

Vedere il profilo dell'utente

- gran bel vedere; complimenti allo stratega. sono imbasettati per Napoleon's Battles o mi sbaglio ?

Vedere il profilo dell'utente
ciao carissimi, ben ritrovati grazie per i complimenti
dunque il tavolo misura 2x1,5 metri, sono 6 pannelli in polistirolo che si trovano al brico della misura di 100x50 cm, la scala delle miniature è 6mm imbasettati nella misura standard prevista per i 15mm dal reg. Napoleon's Battles. per le miniature, dopo aver provato Baccus e Heroic&Ros, ho optato decisamente per le Adler in quanto il prezzo è lo stesso di Baccus, se non leggermente inferiore, ma il dettaglio della scultura è notevolmente superiore e dipingerle ti da molta più soddisfazione (con un pò di pazienza e mano ferma è addirittura possibile pittare la coccarda sullo shako)
ora se ci riesco posto due foto
[img][/img][img][/img]

Vedere il profilo dell'utente
Bravo Alex ... bell'inizio!!!
ma noi sappiamo che questo è solo l'antipasto Smile
Il forum è avido di sapere e gli iscritti sono curiosi ... ... raccontaci:
- del sistema che hai inventato per riprodurre gli alberi;
- da dove hai preso spunto per le tue casette;
- facci vedere le tue bellissime carte da gioco;
- dacci un numero di miniature che saranno presenti sul campo di battaglia a lavoro ultimato;
- etc etc etc ... ... study scratch study

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com
Veramente bello e stimolante.
A vedere quei soldatini , come dice un personaggio di Quino, "mi si riempie il cuore di invidia".
Ho visto che usi il celeste sulle divise francesi anzichè il blu come faccio io.
Sono ,in generale ,maggiormente visibili sul campo di battaglia ? Risaltano meglio ?

Vedere il profilo dell'utente
dunque, rispondo per prima cosa al metodo usato per riprodurre gli alberi, che penso possa interessare un pò a tutti...l'idea non è originale difatti l'intuizione m'è venuta girovagando su internet, in pratica uso una spugnetta abrasiva per piatti e degli stuzzicadenti, taglio la spugna in dischetti di diversa misura e li infilo in maniera decrescente alle estremità di uno stuzzicadenti. poi con una forbicina mi dò al giardinaggio e come un maestro bonsai, con piccoli colpi di forbice modello la "chioma" per dargli una forma più o meno tondeggiante. poi per farli stare in piedi li incollo dalla chioma a gruppi di tre alberelli. infine coloro il tutto. lo stesso procedimento è valido per la scala 15mm basta tagliare dischetti più grandi ed usare anzichè gli stuzzicadenti i legnetti per fare gli spiedini
[img][/img][img][/img][img][/img]

Vedere il profilo dell'utente
passiamo alle casette, che ho scaricato dal sito "a me miei dragoni", stampato su cartoncino e montato su una base 10x10 cm aggiungendo qualche siepe e staccionata, calcolando di lasciare lo spazio necessario per collocare all'interno dell'area 7 basette di fanteria più eventuale artiglieria, cioè il massimo consentito dal reg per un singolo villaggio. per evitare poi spostamenti involontari dei villaggi ho scavato sul campo gli alloggiamenti delle basi [img][/img][img][/img]

Vedere il profilo dell'utente

10 re il Mar Apr 19, 2011 10:44 am

BBBEEELLLLLOOOOOO........ma il regolamento non prevede di posizionare le fanterie che lo occupano all'esterno e tangenti il Villaggio?

Le strade ,le strade ,vogliamo vedere le strade, poi i campi le siepi e poi e poi...........sei meglio del libro di come costruire gli scenari della Warhammer.

Vedere il profilo dell'utente

-
ma il regolamento non prevede di posizionare le fanterie che lo occupano all'esterno e tangenti il Villaggio?

- il reg. 1.4.2.6.3 dice che bisogna to face outward on the area perimeter: che sia esterno al perimetro - come è inevitabile se si usa una sola casa per indicare l'abitato, o interno, come ha fatto alex, poiché l'abitato è composto da più case, con cespugli e piazza, è la stessa cosa; infatti il tiro si calcola non sulle unità ma - 9.3.2 - su a portion of town area.
( tanto per rinfrescarmi le memorie)

- per il deployed è importante che si vedano le basette disposte all round per ricordarsi che si fa fuoco su tutto il perimetro ( con - 1 se non ric. male, e si ha una protezione dal tiro.)

Vedere il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum