SPADONI&CANNONI

Free wargamers and Rules&Games


Non sei connesso Connettiti o registrati

Bir el Gobi a Carpi Domenica 22 Gennaio 2012

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Bir el Gobi a Carpi Domenica 22 Gennaio 2012 il Ven Gen 20, 2012 6:14 am

Domenica siamo a Carpi per rifare Bir El Gobi con SG ; si tratta di uno scenario a 12 (Milano, Vignola e Firenze) con 3 tavoli "DOPPI" coordinati tra loro dai comandanti di Battagline per l'italiano e di brigata per l'inglese.

Vedere il profilo dell'utente
Siamo chi? ... ... Surprised

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com
Credo si tratti di un caso di possessione affraid

Vedere il profilo dell'utente
Non o riportato la fonte......è Camelot che scrive.

Vedere il profilo dell'utente
... e come mai NON ha postato direttamente amongrad? scratch scratch scratch

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com
Testimonianza del "fattaccio".




Per favore dateci notizie della Battaglionaaaaaaa!!!1 alien

Vedere il profilo dell'utente
"... e come mai NON ha postato direttamente amongrad?"


Perché avevo problemi di collegamento. Evil or Very Mad

Cosa vi interessa sapere dell'epico scontro?

Vedere il profilo dell'utente
Giro un messaggio dell'ineguagliabile Gino come prima parte della risposta e della descrizione dell'esperimento che, perfettamente coronato dal successo, è stato il primo esempio di "Live-Campaign" svolto in Italia. Ne siamo entrambi orgogliosi Razz


Un saluto a tutti,
sono Gino il Master dello scontro.
Il buon Maurizio ha "postato" termine a me sconosciuto la foto di domenica a Carpi,
bene ora a "puntate", spero poche vi narrerò dello scontro.

La foto allegata accorpa i tre tavoli (80x160 ciascuno) vi da l'inquadramento topografico e i fronti avversari.
Lato NORD gli Italiani e a SUD gli inglesi dell'11° Brigata Indiana.
Lo scontro "storico" avvenne tra il 4 e il 7 dicembre 1941, Bir el Gobi, un punto geografico, un quadrivio
già oggetto di scontro a metà novembre nell'ambito dell'Opereazione Crusader, dove la Div. Ariete le suonò
agli inglesi.
Il nostro scontro è stato scelto per la particolarità delle truppe italiane impiegate, di fronte a 3 battaglioni inglesi,
o per meglio dire - 2 bgt indiani (Rajaputana e Mahrattas) e un Btg dei Camerons "sozzesi" c'erano solo due
Battaglioni formati da minorenni o quasi, il Gruppo Battaglioni Giovani Fascisti.

La ricerca storica è stata accurata, unità, organici e terreno sono "perfettamente" rispondenti a quelli di allora.
Sono riuscito a trovare la carta Topografica Edita nel 1936 dagli italiani che rappresenta quella parte della Cirenaica.

Fine della Prima Puntata.
Un saluto a tutti i lettori
Gino l'Alpino

Vedere il profilo dell'utente

9 Terreno il Mar Gen 24, 2012 11:24 am

Vedere il profilo dell'utente
Immaginate ora di dover giocare separando i tre tavoli in sinistra, centro e destra e mentre i vostri sottoposti giocano singolarmente chiedendo rinforzi, supporto di artiglieria ed appoggio aereo con allarmante frequenza, voi vi trovate a dover coordinare le scarse risorse per decidere se continuare l'assalto, rinforzare le posizioni in pericolo, appoggiare le penetrazioni locali od interrompere tutto per prender tempo,stabilizzare la situazione e mettere in campo reparti freschi e non già indeboliti dai precedenti scontri.

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Bir el Gobi a Carpi Domenica 22 Gennaio 2012 il Mer Gen 25, 2012 11:13 am

Ecco il primo report di Gino che vi può dare un 'idea abbastanza precisa di ciò che sia successo Domenica a Carpi. Maurizio ha anche alcune foto e mi affido a lui affinché vengano qui pubblicate ;-)


"Rieccomi a rompere,

Storicamente i battaglioni GG.FF. si posero a caposaldo tenendo come base alcuni rilievi (Q: 182...) distaccarono solo l'ospedaletto da campo ed i trasporti.
Subirono l'attacco ad ondate successive dell'intera 11° Br. Indiana ed in 4 giorni di attacchi reiterati, gli inglesi riuscirono ad espugnare l'ospedale da campo,
sfondarono qua e la il fronte alcune volte ma vennero sempre ricacciati indietro lasciando sul campo molti uomini e mezzi.

Quei quattro ragazzatti ai quali nessuno avrebbe dato da curare nemmeno un bidone di benzina, tennero, tennero bene e fecero pagare un conto salata a quelle
unità inglesi che avevano contribuito a scacciare gli italiani dall'Eritrea. Ed in più, alla memoria, vennero concesse alcune Medaglie d'Oro al Valore.
L'arrivo dell'Ariete e dei Carri Tedeschi pose fine il 7 dicembre all'attacco inglese. Anche il Generale Rommel volle conoscere e rendere omaggio a quesi "Mocciosi".

Questa la storia, sul campo, domenica, il fatto si è ripetuto, complice il tempo effettivo di gioco.
Per quanto arrivati per le 09.20, una volta allestito il terreno, distribuite le buste con le schede gli ordini e quant'altro, il fischi d'inizio è stato dato alle 11.00.
Eccetto la sosta pranzo, si è giocato interrottamente fino alle 17.00. La mappa fotografica riporta la linea di partenza inglese alle 07.00 e la linea del fronte dopo
2 ore e 10 minuti si scontro (pari a 260 Punti Attivazione, per chi non lo sapesse in Schutzengruppe il trascorrere del tempo è dato dai Punti Attivazione pescati).

La 5^ e 6^ compagnia del II Btg Italiano hanno fermato il nemico all'altezza della pista che tagliava ortogonalmente il fronte, costellando la sabbia di rottami fumanti,
mentre la 4^ attaccata fondamentalmente da fanteria che in "Cauto - a metà del movimento consentito" si muoveva fino a contattare le unità nemiche, invisibili fino a 2 cm., e solo in quel momento messe fisicamente sul terreno, hanno eliminato le scarne unità di fanteria che presidiavano l'oasi ed il quadrivio.

Ad onor del vero c'è da dire anche che il valore dei giocatori italiani è stato alto, molto ha segnato il risultato la sfortuna di Riccardo/Andrea con i dadi così come sia loro che
Alan erano alla loro prima partita. Comunque hanno avuto una buona scuola!

Ora mi fermo qui.
Nell'ultima puntata, che arriverà non prima di sabato vi parlerò degli organici e delle comunicazioni.
Tra le immagini vi ho messo due stralci delle comunicazioni iniziali inviate ai comandanti inglesi ed italiani."

Vedere il profilo dell'utente




Vedere il profilo dell'utente
Magnifico.
Spero di poter partecipare a qualcosa di simile, in futuro

Vedere il profilo dell'utente
Nessun problema, vuoi che ti avvisiamo la prossima volta che organizziamo una microcampagna come questa? >Dovrebbe esere per maggio ;-)

Vedere il profilo dell'utente
Certamente, grazie! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

16 Schutzengruppe il Ven Gen 27, 2012 6:40 am

Mi unisco anche io all'interesse per queste attività di gruppo e credo che organizzandoci potremmo partecipare almeno 3 o 4 di noi,alle prime armi ma volenterosi e appassionati....se credete opportuno possiamo anche organizzare qualcosa di simile in zona Bassano Padova.....magari fronte Polacco'39 ...tema campagna?

Fateci sapere la vostra disponibilità.

Vedere il profilo dell'utente

17 by Gino l'Alpino il Sab Gen 28, 2012 5:48 pm

REPORT BIR EL GOBI ...............comunicato 3 4


In allegato trovate gli organici Storici e di gioco, sono perfettamente uguali.
I comandanti di Battaglione (per gli italiani) e di Brigata per gli inglesi, hanno potuto liberamente gestire
e suddividere le forze ed i supporti alle unità direttamente impiegate.

Evidentemente non c'era molto da scialare per gli italiani, non erano previsti rinforzi se non dopo 10 ore,
storicamente dopo 4 giorni, unica eccezione è stata la batteria di mortai da 81 che il 2^ Btg GG.FF.
aveva in un primo momento lasciato al comando Gruppo Btg GG.FF. e poi fatto arrivare al comando competente.

Per gli inglesi era diverso, avevano una Brigata, con 3 btg di fanteria, ma con pochi carri, un solo squadrone.

Il resto l'ha fatto lo scontro di domenica. ed i Comandanti in campo!
Fabry, comandante di Brigata e contemporamenamente di Btg per gli inglesi ... e - per ora vi risparmio gli aneddoti, in merito alla richiesta del fuoco di artiglieria e per i rinforzi!

Mentre Giacomo, sostituendo Robby impossibilitato a venire si è limitato ai "Consigli pre-Partita".

In ultimo, in merito alle comunicazioni, ho predisposto, come per le campagne precedenti, i Modulo Messa sulla falsa riga di quelli originari per nazione oltre al modulo per l arichiesta di fuoco per le artiglierie fuori campo, facendo un MIX tra il modello reale e quello a crocette per velocizzare la compilazione.
Vi ricordo solo che la richiesta del fuoco da batterie fuori campo viene fatto dall'osservatore o dal comandante di unità indicando le coordinate sul terreno senza poterle misurare.
Stimandole come fa realmente un osservatore sul terreno (in questo caso avvantaggiato dal fatto che il terreno di gioco è su rettangoli da 80x80 cm, ma vi posso garantire che solo qulche centimentro di errore fa la differenza sull'effetto delle esplosioni e sul risultato richiesto.

Ho finito di tediarvi.
Ora mi butto (di nuovo) sullo scontro del settembre 1939 in Polonia.
Buon Fine settimana
Gino

PER CORTESIA POSTATE LA TERZA PUNTATA - GRAZIE







Vedere il profilo dell'utente
"Mi unisco anche io all'interesse per queste attività di gruppo e credo che organizzandoci potremmo partecipare almeno 3 o 4 di noi,alle prime armi ma volenterosi e appassionati....se credete opportuno possiamo anche organizzare qualcosa di simile in zona Bassano Padova.....magari fronte Polacco'39 ...tema campagna?

Fateci sapere la vostra disponibilità."

Maurizio caro, non ho alcuna preclusione e credo che lo stesso si possa dire per Ginio. In settimana ci vediamo per la partita di apertura del "CAMPIONATO POLACCO" e ne parliamo. Very Happy

Per il resto, tieni conto che sia l'italiano che ha combattuto nel pannello centrale che i due del pannello di destra erano novellini con 1 partita alle spalle ed i 4 fiorentini che appoggiavano glii inglesi avevano la tua stessa esperienza nel gioco anzi, erano limitati alla semplice lettura del manuale base

Vedere il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum