SPADONI&CANNONI

Free wargamers and Rules&Games


Non sei connesso Connettiti o registrati

Il diorama di Waterloo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Il diorama di Waterloo il Lun Mar 12, 2012 1:49 pm

Come sempre gli inglesi sono un passo avanti a noi ... ... Evil or Very Mad

affraid affraid affraid

affraid affraid affraid affraid affraid

The Museum houses an outstanding collection of uniforms, weapons, silver, paintings and medals, including 34 of the Regiment's 59 Victoria Crosses.
Amongst nine battle models there is a magnificent diorama of Waterloo, measuring 22' x 11' with 22,000 model soldiers and horses, plus an accompanying sound and light commentary.
Popular visitor attractions include the opportunity to a fire a replica of the Baker Rifle on the electronic range - the British Army's first rifle issued circa 1800.


Altre informazioni le troverete cliccando:
http://www.rgjmuseum.co.uk/

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com

2 Re: Il diorama di Waterloo il Lun Mar 12, 2012 7:54 pm

...e ti spiego anche il perché con un paio di esempi:

esempio 1_ non più tardi del 18 marzo prossimo l'associazione AMIS regalerà un diorama al Museo del Risorgimento di Milano. Il diorama rappresenta le Cinque Giornate, è realizzato in 54mm dai Maestri dell'associazione (diplomati all'Accademia di Brera). Il valore commerciale di una simile opera viaggia sui tre zeri. Per regalarlo hanno dovuto sottoporsi a mesi di trafile burocratiche, mattinate di lavoro perse e colloqui edificanti con burocrati pubblici. Alla fine ce l'hanno fatta ma non sanno se il loro lavoro verrà esposto permanentemente o finirà in qualche scantinato (come il 40% delle collezioni del Museo)dopo una settimana o giù di lì

esempio 2_ l'anno scorso ho fatto una visita al Museo della Grande Guerra a Vittorio Veneto e l'addetta alla biglietteria mi confessava che non avevano un vero e proprio bookshop e che anzi giorni prima le erano spariti alcuni libri esposti in vendita (nella sala adiacente alla biglietteria!) Per alcuni mesi ho dovuto rincorrere telefonicamente e per email i responsabili del Museo per proporre loro l'esposizione in vendita dei gadgets e dei soldatini della produzione AUDE, risultato: "mi spiace ma non vediamo l'utilità di un bookshop nel museo, quanto poi ad un modello da voi offerto non saprei proprio dove metterlo"!!!

CONCLUSIONE: in Italia abbiamo molto ma chi deve non sa valorizzare quello che ha....e poi vanno a chiedere i fondi allo Stato!

MORALE: a questo punto lo chiedo anche a voi...se qualcuno sa di un Museo interessato all'offerta qui sotto glielo faccia sapere, per favore......

l'offerta che io della AUDE faccio è: nel loro bookshop offro di installare (gratis) una vetrina dove esporre in conto vendita gli oggetti e libri AUDE in vendita, oggetti che ben inteso riguardano solo i periodi trattati dalla loro esposizione. Il saldo delle eventuali vendite verrebbe regolato trimestralmente, lasciando al museo una percentuale notevole del ricavato. Il Museo ne avrebbe un introito continuo e nel giro di un anno non trascurabile. Avrebbe solo il compito di effettuare la vendita e, trimestralmente, fare i conteggi per pagarmi. In tutta Europa funziona....dai noi?

Vedere il profilo dell'utente http://www.audehistorica.com

3 Re: Il diorama di Waterloo il Ven Mar 16, 2012 6:19 pm

Sei venuto a Vittorio Veneto e ... ... NON SEI PASSATO A TROVARMI?
affraid affraid affraid

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum