SPADONI&CANNONI

Free wargamers and Rules&Games


Non sei connesso Connettiti o registrati

CAstiglione 1796 con Shako2 il 30/12/2009

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 CAstiglione 1796 con Shako2 il 30/12/2009 il Mar Mar 08, 2011 7:26 am

Finalmente dopo tanto arbitrare mi è capitato di giocare in prima persona faccia a faccia col mio nemico una partita articolata, per capire a fondo i pregi e i difetti di questo regolamento, che diversamente dalla grande battaglia della volta scorsa dove ben 6 comandanti si son dati battaglia, a causa del trambusto non è potuto essere obiettivamente testato.

Il primo problema per il francese è quello di scegliere se attaccare alla sx , alla destra o al centro.......oppure temporeggiare per dare tempo
ai rinforzi di giungere ,ma cosi si perde tempo prezioso e 12 turni di gioco son pochi per mettere in rotta 3 divisioni nemiche conquistare Solferino perdendone al massimo due (queste le condizioni di vittoria).






Decido per un attacco combinato di Massena e i cannoni di armata su Solferino e di temporeggiare al centro e alla mia Dx in attesa dei rinforzi




Al 5° turno parte l'attacco alla ridotta essendo giunti sul campo finalmente i rinforzi .
Il primo rinforzo sbuca sul fianco dx alle spalle della ridotta con Fiorella al comando di 10 unità.
il secondo rinforzo arriva sul mio fianco sx in coda alla divisione di Massena , comandata da Leclerc con 5 unità,un piccolo contingente , che per la sua fragilità sarà bene tenere disimpegnato con azione di supporto.

[img][/img]


Nel frattempo le cose sul fianco sx assumono un aspetto imprevisto.......l'austriaco sotto il pesante bombardamento dell'artiglieria di armata ripiega in buon ordine attestandosi nel paese di Solferino...costringendo Massena all'inseguimento perdendo il contatto con le altre divisioni e crendo una voragine al centro Sx, inoltre l'artiglieria di armata è costretta a manovre di spostamento per ripristinare il fuoco concentrato su un nemico in rapido allontamanmento




Gli austriaci non stanno ha guardare e dopo una condotta passiva passano alle contromisure e ridisposizione delle truppe per arginare i nuovi arrivi......e nel frattempo bombardano...causando perdite importanti sui francesi avanzanti.




Divisione Fiorella ,sbucata alle spalle della ridotta pone in difficoltà la divisione cv di Shubritz.






oh oh!!! Fiorella comincia a trovarsi nei guai,l'austriaco Schubritz respinto l'attacco dei Rgt di Kilmaine minaccia di ritornare su Fiorella il quale vede volgersi contro anche la riserva dei Granatieri,preso fra due fuochi, cannone sempre fuori uso,lanci sfigati.....sta subendo perdite e proprio lui che doveva portare man forte al fronte francese si ritrova lontano dalle linee amiche e circondato....deve resistere difensivamente....non è piu una minaccia per l'austriaco.......che lo ha inchidato al bordo tavolo.
Sono costretto a ordinare alla mia riserva dei Granatieri di mettersi in marcia per andare a tappare la voragine creatasi con l'inseguimento di Messena verso solferino......coadiuvati dai reparti di Leclerc.......che non venga in mente all'austriaco di infilarvisi in mezzo dividendo in due il mio esercito.














Conclusione:
Fiorella testa il morale ma tiene e manda in rotta La divisione di riserva di Lipthay(granatieri ma sfigati al lancio del morale )

La ridotta cede ma anche la divisione di Augerau .

E cade anche Solferino(altro tiro sfigato del morale Austriaco) ma a prezzo di Test anche da parte dei Francesi che sono stremati.

Partita terminata al 12° turno esatto....dopo 4,5 h di gioco....... con la vittoria Francese per tre divisioni nemiche distrutte e Solferino catturata a fronte di una divisione persa (anche se altre due erano ormai da buttare).......bellissimo scenario equilibrato fino all'ultimo turno che vede un austriaco coi nervi saldi elemosinare ordini alle proprie truppe senza farsi prendre dalla frenesia di quello che succede intorno.....poche cose ma quando servono....la tentazione di correre avanti e indietro per il campo è forte....ma con un po di esperienza si capisce che una marcia laterale nemica può essere un arma a doppio taglio e ritorcersi contro chi la effettua.


Il francese deve coordinare le divisioni in attacco e non lasciarsi intimorire dal tempo che passa a favore dell'austriaco, se tutto è bene orchestrato
in 3/5 turni si risolve la partita........mai cambiare idea su quanto pianificato all'inizio pena gravi ritardi all'attuazione .




Questo scenario aiuta molto l'handicap del regolamento che per le meccaniche non appassiona molto(senza infamia senza lode)ma che con adeguato background storico lo aiuta facendolo riuscire all'altezza del compito.....fare divertire.
Artiglieria anche questa volta non risolutiva , perdite si ma nella norma(a parte l'artiglieria dell'armata che concentrata ha dato un grande aiuto a Massena).

A differenza della partita a punti effettuata la settimana scorsa stavolta è stata molto piu interessante sia tatticamente che ludicamente........consiglio per le partite a venire di dare fondo al libretto degli scenari comprato a DADICOM,Field of glory appunto, e di lasciare perdere le partite a punti molto purtroppo poco coinvolgenti per la loro sterilità-


Il Giglio

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: CAstiglione 1796 con Shako2 il 30/12/2009 il Gio Mar 10, 2011 9:56 am

Bellissima ... non me la ricordavo!!!
Una domanda:
come mai non l'hai postata nella categoria BATTAGLIE E SCENARI STORICI?

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com

3 re il Gio Mar 10, 2011 11:27 am

Non mi oriento ancora bene in questi spazi, se puoi spostala pure dove sta meglio.

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: CAstiglione 1796 con Shako2 il 30/12/2009 il Sab Mar 12, 2011 9:34 pm

Saluti,
gran bella ricostruzione, tante curiosità: le miniature sono in piombo o plastica e di quale misura? le basi? bello anche il terreno come lo avete fatto? classiche domande di un Marie Louise. Question Question
Saluti a Tutti

Vedere il profilo dell'utente

5 re il Sab Mar 12, 2011 10:02 pm

Cappio.....complimenti per l'avatar........
Dunque i soldatini sono in plastica 1/72 della hat ,italeri,ecc,praticamente un pò di tutto, le basette che utilizziamo sono di 2,5cmx3,5cm, è una misura anomala..che non va bene per nessun regolamento in particolare, ma è stata una forzatura per Napoleons Battles in 25mm che altrimenti prevede tavoli da 6mtx1,80, e allora abbiamo deciso di maggiorare le basette per i 15mm del 25% circa e riuscire a giocare partite su tavoli di 3,5mtx1,5...funziona assai e comunque si presta per qualsiasi altro regolamento finora provato, tipo Lasalle, Vive l'empereure e Shako2.
Per quanto riguarda il terreno ,è composto da pannelli di materiale isolante alto 2cm di 50x50 cm con spalmata sopra una miscela di sabbia e vinavil,alcuni rilievi, incisioni per le strade...niente di particolarmente comlicato o costoso ma di grande effetto.

Vedere il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum