SPADONI&CANNONI

Free wargamers and Rules&Games


Non sei connesso Connettiti o registrati

AUDEHISTORICA2013 il 9 e 10 Febbraio a Cernusco s.N. (MILANO)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Aggiornato al 09 Gennaio 2013.

I prossimi 9 e 10 febbraio non potete mancare! A Cernusco sul Naviglio (Milano) si danno appuntamento i migliori club italiani di giocatori di wargame e fantasy. Affascinanti allestimenti, perfette miniature e regolamenti coinvolgenti per offrire l'opportunità di giocare e vincere anche a chi non conosce questo splendido hobby e non ha mai tirato un dado.
AUDEHISTORICA2013 è uno spunto per le scuole secondarie e i licei, che possono proporre alle classi un approccio allo studio differente e stimolante. Se poi con la collaborazione degli insegnanti delle materie artistiche si vuole una dimostrazione di pittura delle miniature, c'è anche la possibilità di far sperimentare direttamente in classe materiali diversi (plastica, metallo, legno, leghe) a seconda dell'età e dell'esperienza degli alunni.
Occasione anche per i Comuni e gli Enti locali, che sono sempre a caccia di eventi culturali di qualità, nuovi, ed economicamente accessibili.
Per tutto il pubblico tanto divertimento ed i migliori hobbisti del settore che sapranno consigliarvi miniature, accessori e colori: se pensate di coltivare questa passione non dimenticate di prendere il loro biglietto da visita!
COSA TROVERO’
PRESENTAZIONE dei libri fantasy ALTERA DI E. Ravasio e OLTREMONDO. L’ORIZZONTE DELLE DIMENSIONI di M.L.Mandelli Due imperdibili avventure nei mondi avvincenti del Fantasy. Rigorosamente Made in Italy, un must da inserire nella Vostra biblioteca. Avrete l’occasione di conoscere gli autori e, perché no, chiedere loro una dedica sulla vostra copia del libro.
PRESENTAZIONE del libro Daniele Piccinini. Un garibaldino a Selvino di U. Del Col Straordinario come in questa breve biografia sia ripercorso il ventennio più tumultuoso della storia d’Italia. Ragazzo durante i moti del 1848, Garibaldino nei Cacciatori delle Alpi e poi Capitano dei Mille, Daniele Piccinini incarna l’ideale Risorgimentale di tanti giovani patrioti che unirono la nostra Nazione. Assolutamente da leggere. Foto e disegni in bianco e nero. Prezzo interessantissimo.

 I migliori HOBBISTI e rappresentanti del mondo wargame
 DIMOSTRAZIONI di modellismo con pitturazione dal vivo e creazione di ambientazioni (Abbiati, Serana)
Tavoli dimostrativi SIEDI-E-GIOCA e tavoli wargame:
• SPARTANI vs ZOMBI scenario storico/fantasy, Miniature 28mm a cura di MIGNOS CLUB (Vailate_CR) _ Sab e Dom
• MONTAPERTI (1260) scenario storico, Miniature 15mm, Regolamento: Impetus a cura del WARGAMES CLUB LECCO (Lecco) _ Sab e Dom
• SCENARIO STORICO ANTICO a cura di Club ARES (Milano) _ Sab e Dom (da confermare)
• SCENARIO STORICO Miniature 28 mm a cura del Club GARIBALDI (Genova)_ solo Domenica
• CURTATONE e MONTANARA (1848) scenario storico Miniature 15mm a cura di Falco Verna del Club MILES GLORIOSUS (Roma) _ Sab e Dom
• CASTELFIDARDO (1860) scenario RISORGIMENTO ITALIANO Regolamento: NOVITA' Miniature 28 mm a cura de LA PICCOLA ARMATA (Torino) _ Sab e Dom (da confermare)
• PASSO UARIEU (1936) scenario storico COLONIALE ETIOPIA Regolamento: ITALIANI IN COLONIA Miniature 15mm a cura del WARGAME CLUB SELVINO (BG)_ Sab e Dom
• LA DIFESA DEL PONTE DI RAMELLE (Normandia 1944_ tratta dal film Salvate il soldato Ryan) scenario storico, Regolamento: BoltAction/AssoultGroup Miniature 28mm a cura di club LUDUS IN FABULA (Trezzo sull'Adda_MI)_Sab e Dom
• SCENARIO STORICO WWII scenario storico, Regolamento: BoltAction Miniature 28mm a cura de I GRIGIOVERDI (Milano)_Sab e Dom
• SCENARIO STORICO a cura di THE OLD HOUSE Wg Club (Roma) Sab e Dom (da confermare)
• Il nemico alle Porte Stalingrado (1942) scenario WWII Regolamento e miniature 1-48 a cura di Stefano Cavané (Milano) _ Dom (da confermare)
• NIKOLAEWKA (1942) scenario WWII Regolamento: FOW (modificato) miniature 15mm AUDE/QRF/FOW a cura del WARGAME CLUB SELVINO (Selvino, Bergamo) Sab e Dom
• GIANT ROBOT SCENARIO FANTASY, Figurini: Mobile Suit della serie GUNDAM a cura di club THE GAME’S REBELS (Castel Rozzone, Bergamo) _ Sab e Dom
• IL PALIO DI ALYSTRON Palio tra cavalieri e cavalcature fantasy. – Miniature 15mm a cura di club THE GAME’S REBELS (Castel Rozzone, Bergamo) _ Sab e Dom
• WARHAMMER 40K + FIRESTORM ARMADA scenari FANTASY miniature 25mm a cura del club LUDUS IN FABULA (Trezzo sull’Adda MI)_ Sab e Dom
• BRING&BUY _ Sab e Dom
• AREA BOARDGAMES a cura di ACIES edizioni e Floriano dei “Ludus in Fabula” _ Sab e Dom
• Area ristoro _ Sab e Dom
PREMIO DEL PUBBLICO (1°, 2° e 3°classificato), per il miglior scenario giocabile e la migliore accoglienza da parte dei dimostratori dei club.
PREMIO SPECIALE in memoria di “FABIO MORONI”, per il miglior scenario wargame a giudizio degli organizzatori.

TORNEO FANTASY
TORNEO WARHAMMER 2500punti (Shogun) a 8/12 giocatori.
Solo DOMENICA dalle ore 10.30 in poi.
Iscrizione € 10,00 (comprende 2/3 partite, panino+bibita+caffè). Premio al 1° classificato.
Per iscrizioni e info: ALAN cell. 3271935843

QUANDO
Sabato 09 Febbraio 2013 e Domenica 10 Febbraio 2013
Il meeting sarà aperto al pubblico con i seguenti orari:
Sabato dalle ore 10.00 alle 18.30
Domenica dalle ore 10.00 alle 18.30
L’INGRESSO AL PUBBLICO E’ GRATUITO.
Gli hobbisti ed i club che espongono i loro lavori possono allestire il Venerdì dalle 18.00 alle 19.30, il Sabato dalle 08.30 alle 10.00 e la Domenica dalle 09.00 alle 10.00.
All'entrata, ogni visitatore riceverà un pieghevole che illustra motivazioni e particolari del meeting. Compilando il modulo che si trova nel pieghevole e votando il miglior scenario riceverà un simpatico omaggio, che gli verrà consegnato all'uscita fino ad esaurimento scorte. Ogni visitatore può ricevere non più di un omaggio.
DOVE
Oratorio Paolo VI - Parrocchia San Giuseppe Lavoratore - Salone Don Bosco e salette attigue
Via San Francesco d'Assisi 12
Cernusco sul Naviglio (MILANO)
COME ARRIVARCI
Metropolitana
Linea 2 (Verde) scendere alle fermata CERNUSCO, percorrere Viale Assunta per circa 400 m, quindi girare a destra in via San Francesco per altri 100 metri circa.
Il biglietto della metropolitana costa € 1,55 dalla fermata di Loreto in poi, € 2,05 dalle fermate del centro.
Automobile
Una volta raggiunta Milano in Autostrada, imboccare la Tangenziale Est e seguire le indicazioni stradali per Cernusco sul Naviglio.
Dalla Tangenziale Est direzione nord: Svincolo Cascina Gobba, proseguire in Ss11/Padana Superiore attraversando Vimodrone e Pioltello, alla rotonda prendere la 2° uscita verso Cernusco, Quindi Girare a Sinistra in Via Leonardo e a Destra in via San Francesco.
Dalla Tangenziale Est direzione sud: Svincolo Carugate, seguire i cartelli per Cernusco in Sp108 e Sp121 fino all’incrocio tra Viale Mazzini e la Ss11/Strada Padana Superiore; imboccare questa fino alla indicazione della Metropolitana, girare a Destra in Via Assunta e poi a Sinistra in Via San Francesco. In alternativa usare lo svincolo Cascina Gobba, poi come in direzione nord.
Treno
Tutte le principali stazioni ferroviarie di Milano (FS Centrale, FS Garibaldi, FS Genova ) si trovano sulla linea della Metropolitana Verde.
Ferrovie Nord: da Stazione Cadorna prendere la metropolitana Linea 2 (Verde) direzione Gessate fino alla fermata di Cernusco.
Aereo
Gli aeroporti di Linate e Malpensa sono collegati da shuttle fino alla stazione ferroviaria di Milano Centrale. Di qui prendere la metropolitana Linea 2 (Verde) direzione Gessate fino alla fermata di Cernusco.

REGOLAMENTO BRING&BUY
Il Bring&Buy è un banco vendita gestito dall'Organizzatore e aperto a qualsiasi partecipante al meeting. Questi può mettere in vendita le sue miniature, modelli in scala o libri, per ciascuna giornata del meeting, dandole in custodia all'incaricato dell'Organizzatore presso il banco del Bring&Buy. Non sono ammessi film, CD o altro materiale audio/video.
Il venditore:
• si reca al banco del Bring&Buy e si rivolge all'Incaricato
• versa un contributo di € 10,00 come contributo per le spese organizzative, una tantum e per tutti gli oggetti che vuole porre in vendita, per uno o entrambi i giorni dell’esposizione
• definisce il prezzo di vendita, che viene trascritto sulla ricevuta (una per ogni contenitore) che riceve dall’incaricato
• al termine del meeting, il venditore presenta al banco Bring&Buy la ricevuta ed incassa il corrispettivo o ritira gli oggetti invenduti.
Qualora gli oggetti non vengano ritirati, resteranno disponibili presso l'Organizzatore, previo appuntamento e dietro il versamento di un diritto di giacenza pari ad € 10,00 al giorno.
Il venditore dichiara di essere il titolare di tutti i diritti relativi ai beni consegnati in vendita. La proprietà dei beni consegnati resta sempre in capo al venditore, che li dà in conto vendita all'Organizzatore per la durata dell'esposizione.
Orari del Bring&Buy: Sabato e Domenica dalle 10.30 alle 17.30

Per ogni informazione invia una email a: info@audehistorica.com

Vedere il profilo dell'utente http://www.audehistorica.com

2 PRECISAZIONE PER IL B&B il Mar Gen 08, 2013 4:13 pm

PRECISAZIONE per il Bring&Buy:

l'accettazione dei pezzi da esporre è soggetta l'insindacabile giudizio degli incaricati farao

Quindi si prega di evitare di:

- portare troppi metricubi di materiali dicendo: tanto devo solo € 10,00.... scratch ..verranno respinti oppure verrà richiesto un doppio contributo!

- fare i portoghesi per risparmiare il contributo al Bring&Buy: in questi anni abbiamo visto quelli che si sedevano nel bar di fronte ad esporre i loro pezzi in una specie di Bring&Buy alternativo; quelli che con scatole e scatole di pezzi cercavano altri per dividere in due la spesa; quelli che, dopo aver esposto al B&B e venduto quasi tutto si "dimenticavano" di versare il contributo e molti altri casi umani Laughing (che per fortuna non sono la grande maggioranza) lol!

...in breve: il contributo di BEN € 10,00 (!!!) serve ad affittare il salone....niente più contributi, difficile fare il meeting!

Vedere il profilo dell'utente http://www.audehistorica.com
Mio buon amico,
per assolvere alla mia mancata venuta dello scorso anno (solo in parte giustificata dalle inclementi condizioni meteo rendeer ) ...
... ti assicuro che farò di tutto (e di +!!!) per essere presente almeno sabato o domenica bounce bounce bounce

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com
cheers cheers
NE GIOISCO E NE GIUBILO!!!!!
cheers cheers cheers

....dato che quest'anno non devo vendere niente (uno dei pochi vantaggi di aver chiuso la ditta) e dato che il meeting è già rodato...
chissà che finalmente non ci facciamo almeno una partitella assieme?
lol!

Vedere il profilo dell'utente http://www.audehistorica.com
Tu vedi di preparare uno scenario coloniale oppure quello de "La rivolta dei Boxer" e avrai GARANTITA la mia partecipazione Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com
Ciao a tutti, sono Massimo di Ludus in fabula.
Volevo confermare la ns. presenza ad Aude con lo scenario : la difesa del ponte di Ramelle ( tratto dal film : salvate il soldato ryan).
Lo scenario sarà giocato in 28mm ,come sistema di gioco utilizzeremo Assault Platoon.


Max

Vedere il profilo dell'utente http://picasaweb.google.com/littlebattlefield

7 Aggiornamento del 17 Gennaio: il Gio Gen 17, 2013 11:18 am

Aggiornamento del 17 Gennaio:

Al programma sono stati aggiunti questi scenari:
• SCENARIO STORICO a cura del Club USSARI ALATI (Milano) _ Sab e Dom (da confermare) Question
• ASSALTO ALLA RIDOTTA DI TALAVERA DA PARTE DELLA GERMAN DIVISION DI LAVAL (1809) scenario storico, Miniature 15mm, Regolamento: a cura di Club ARES (Milano) _ Sab o Dom study
• RC TANK battaglia di carri armati radiocomandati in scala 1/16 e 1/35 a cura di Raffaele_ Sab e Dom bounce
• SKIRMISH FANTASY Scenario FANTASY, basato sul regolamento Canto degli Eroi (Ganesha Games) a cura di club THE GAME’S REBELS (Castel Rozzone, Bergamo) _ Sab e Dom AL POSTO DEI GUNDAM scratch


Nella sezione QUANDO è stato modificato l’orario di allestimento:

Gli hobbisti ed i club che espongono i loro lavori possono allestire il Sabato dalle 08.30 alle 10.00 e la Domenica dalle 09.00 alle 10.00. NO Venerdì. affraid

Vedere il profilo dell'utente http://www.audehistorica.com

• SKIRMISH FANTASY Scenario FANTASY, basato sul regolamento Canto degli Eroi (Ganesha Games) a cura di club THE GAME’S REBELS (Castel Rozzone, Bergamo) _ Sab e Dom

- GRANDI ! che facciano foto, mi raccomando !

Vedere il profilo dell'utente

9 ESPOSITORI il Sab Gen 19, 2013 9:56 am

Hobbisti che espongono:

Abbiati Wargames _ sito www.abbiatiwargames.com (i migliori scenari e accessori per wargame)
Legio Heroica _ sito www.legio-heroica.it (i suoi 15mm non hanno bisogno di presentazioni!)
I Grigioverdi _ libri usati, soldatini per wargame, miniature fantasy
Acies Edizioni _ miniature 15mm, boardgames, libri storia italiana
Vincenzo Calabrese (ex Grande Armée)_ figurini 54mm e 28mm, libri nuovi storia, soldatini vintage
Marco Gravina (ex-Maloma games) _ libri usati, soldatini per wargame, miniature fantasy
Sergio Serana _ pittore esperto 25-28mm e 15mm
Mario Ferrari _ pittore di quadri a tema storico
Il Napoleonico _ soldatini di carta dipinti a mano e quadri a tema napoleonico
Elvio Ravasio _ scrittore fantasy

... e naturalmente porterò nel Bring&Buy buona parte dei prodotti AUDE che mi sono rimasti!!

Vedere il profilo dell'utente http://www.audehistorica.com
Speriamo in un bring and buy che sia all'altezza di quello dello scorso anno. Wink

Vedere il profilo dell'utente http://picasaweb.google.com/littlebattlefield
Confermo la mia presenza sia sabato che domenica cheers
A presto!

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com
OTTIMO cheers

...visto che mi hai parlato di coloniale e di cinesi boxers sto quasi quasi pensando di dismettere un po' di 15mm dipinti...

Vedere il profilo dell'utente http://www.audehistorica.com
Mio caro & buon amico,
cosa intendi con DISMETTERE UN PO' DI 15MM DIPINTI Question

Sai bene che a certi verbi mi si raddrizzano le antenne alien

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com
Nel senso che ieri ho aperto l'armadio del "Metallo da pittare" (ndr-i soldatini per la mia collezione che ho ancora da dipingere) e.... mi sono spaventato!!!!! affraid affraid affraid

una massa di ...Eureka, Front Rank, Orion, Foundry, Baccus, Essex, Mirliton, Freikorps, Itawars (che non esiste più), Irregular, ecc. ..... Così ho deciso che, per non far sprofondare il pavimento a causa dell'enorme peso dell'armadio, era il caso di fare un cernita del materiale grezzo!

Poi mi sono messo a spulciare i pezzi dipinti e mi sono accorto che in qualche caso sono molti di più di quelli che mi servono. Ho l'abitudine di dipingerne sempre qualcuno in più per fare qualche basetta ambientata un po' divertente ma mi sono accorto di interi eserciti/battaglioni extra: decisamente troppo.

Il risultato? ...altro materiale per il Bring&Buy di Cernusco!

Vedere il profilo dell'utente http://www.audehistorica.com
... a breve un succinto elenco... study

Vedere il profilo dell'utente http://www.audehistorica.com
A Cernusco ho avuto il piacere di conoscere (finalmente!) Pierpaolo e i ragazzi del GAME'S REBELS di Castel Rozzone (BG) ... ... e giocare al palio di Alystron

Ecco alcune immagini:





IL PALIO DI ALYSTRON
Palio tra cavalieri e cavalcature fantasy
Miniature in 15mm
a cura dell’associazione THE GAME’S REBELS di Castel Rozzone (BG)

Troverete qui maggiori informazioni:
http://therebels.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=174787&f=174787

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com

17 REPORT MEETING AUDEHISTORICA2013 il Mar Mar 05, 2013 10:35 am

bounce consiglio a tutti di andarsi a leggere il prossimo Dadi&Piombo, nel quale ci saranno foto e report del meeting che c'è stato a Cernusco Shocked
qui un assaggio per chi non ha confidenza con la carta stampata study


"Che gioco per primo… Storico o Fantasy? Questo si è chiesto il nostro curioso visitatore varcando la soglia della terza e riuscitissima edizione di AUDEHISTORICA, l’ormai abituale kermesse lombarda di wargame che si è tenuta a Cernusco sul Naviglio (MILANO) gli scorsi 9 e 10 febbraio e che quest’anno si è aperta prepotentemente al Fantasy.
Partendo da un gustosissimo SPARTANI VS ZOMBI a cura del Club Mignos di Vailate (CR), il nostro ha sicuramente affrontato il tavolo di FIRESTORM ARMADA, che gli amici del Ludus in Fabula di Trezzo sull’Adda (MI) hanno saputo sapientemente presentare anche ai più accaniti giocatori di scenari storici. Sazio di colorate navi spaziali, pianeti fumosi e scontri siderali, come poteva non salire sui GUNDAM in scala 1:144 (GUNPLA) che gli Ussari Alati (MI) hanno animato in un bel contesto urbano? Sceso dai robottoni giganti, il nostro eroe si è trovato nella PALUDE, un’ambientazione compatta ed essenziale, ben realizzata dai Wargame’s Rebels di Castel Rozzone (BG) che l’hanno animata con ogni genere di figurino fantasy: un piacere da vedere e da giocare! Sopravvissuto agli orchetti, non poteva certo resistere ad una estenuante corsa tra nani, orsi e cavalieri nel divertentissimo Palio di Alyston, sempre degli infaticabili amici bergamaschi. Il tempo di dare uno zuccherino al destriero e, girandosi, il nostro si accorge che le laboriose magliette nere dei Ludus hanno rimescolato il loro scenario fantasy per adattarlo al sempre apprezzato WARHAMMER40K. Via allora a tirare un po’ di dadi. A proposito, che fine ha fatto il torneo Warhammer 2500punti (Shogun) previsto per domenica? Niente da fare, tutti vogliono testare gli scenari storici e gli organizzatori del torneo danno forfait. Tempo due minuti e li vediamo seduti a segnare punteggi e misure insieme ai visitatori.
Passiamo allora al Wargame Storico, che quest’anno è stato quanto mai elegante e curato. Assolutamente eccezionali le miniature in 15mm dello scenario Battaglia di MONTAPERTI (1260) presentato dal Wargames Club di Lecco e classificatosi secondo nella votazione del pubblico. La battaglia fiorentina è stata ricostruita con accuratezza notevole, partendo dalle araldiche dettagliatissime fino ai graziosi villaggi di case in pietra. Nulla è stato tralasciato ed il “Presidente” si è reso sempre disponibile a spiegare lo scenario, con il garbo e la signorilità che lo contraddistinguono.
Di grande effetto anche lo schieramento dei 28mm risorgimentali pontifici e piemontesi di Paolo e Alberto del club La Piccola Armata (TO), che si è ampiamente meritata il terzo posto con la sua rivisitazione di Castelfidardo (1860). Il nome era lo stesso dello scorso anno ma la scenografia era completamente diversa: al posto della collina, un bel declivio di campi arati impegnava i piemontesi in una difficile risalita. Peccato che il poco tempo disponibile non abbia permesso un più ampio sviluppo dell’azione, complice anche il sottoscritto che li ha monopolizzati per un bel po’. Del resto le convention servono anche a questo.
Sempre all’altezza della loro fama gli amici di Genova (Club Garibaldi) che con il loro 28mm la Battaglia di Quebec (1759) ci hanno portato nel variopinto continente americano tra bandiere al vento, merletti, selvaggi indiani e burberi coureurs de bois. Riuscirà Montcalm ad avere ragione degli inglesi? Uno scenario semplicemente irresistibile.
Curato e ben giocabile il tavolo della battaglia di CURTATONE e MONTANARA (1848), presentato dal bravo Falco Verna in rappresentanza del Club Miles Gloriosus di Roma. Per ogni giocatore aveva addirittura preparato una scheda sulla battaglia, una sullo scenario e sul regolamento. Ottimo lavoro. Quanto alla mia esperienza al comando di una colonna austriaca… diciamo solo che l’assalto frontale che ho portato contro Montanara ha fatto arricciare i baffi persino al Maresciallo Radetzky!
Mentre i simpatici carristi della RC TANK facevano scorrazzare per il salone i loro blindati in scala, ricreando così l’ideale sottofondo per gli scontri che si consumavano sui tavoli (sono battaglie o no?... e allora ci vuole il suono della battaglia!), i Grigioverdi (MI) consumavano i loro dadi e le miniature 28mm a furia di far provare MAXIMUM ATTRITION, un intero tavolo dedicato alla Seconda Guerra Mondiale e giocato con il valido regolamento Bolt Action. A loro la medaglia al merito per aver coinvolto nel gioco anche la sorridente scrittrice fantasy dello stand vicino… …e bravi Fabione e Giovanni!
Meritatissimo Primo Premio ai Ludus in Fabula per lo scenario storico LA DIFESA DEL PONTE DI RAMELLE (1944). Avete presente le scene finali del film “Salvate il soldato Ryan” quando i tedeschi attaccano il villaggio presidiato dagli americani? Bene, proprio quello! I visitatori hanno apprezzato l’estrema giocabilità, la capacità dei dimostratori di coinvolgerli nel gioco, la corale partecipazione degli aderenti al club nel giocare le varie fasi dello scenario e, naturalmente, la buona fattura delle scenografie e delle miniature. E pensare che a meno di una settimana dal meeting erano rimasti senza americani! Bravissimi! Ci chiediamo però una cosa…. perché il C1-P8 mezzo affondato nel canale non l’hanno messo anche nel film? Boh!
Il Premio Speciale in memoria di Fabio Moroni (veterano del wargame) è andato all’ASSALTO ALLA RIDOTTA DI TALAVERA DA PARTE DELLA GERMAN DIVISION DI LAVAL (1809) realizzato dal club ARES di Milano. Con le loro splendide miniature napoleoniche in 15mm, la bella scenografia, l’approfondito lavoro storiografico precedente alla creazione del wargame e con la sicurezza nello spiegare lo scenario a tutti hanno incarnato bene lo spirito del wargamista, almeno per come lo hanno inteso gli organizzatori del meeting (tra cui lo scrivente). Speriamo solo che il prossimo anno trovino un titolo un tantino più corto!
Novità di quest’anno: lo spazio dedicato al boardgame. Visto il successo, andrà assolutamente ampliato. La più grande sorpresa di questa edizione è stata però l’enorme successo del Bring&Buy. Come sappiamo, il B&B consiste in un banco nel quale chiunque può mettere in vendita le miniature che non usa più o che semplicemente vuole togliere dalla soffitta. Con un piccolo contributo per l’affitto del salone, ogni wargamista può così rifinanziare il suo hobby mentre si gode il meeting. Ebbene, quest’anno sono state superate le più rosee aspettative: chi ha acquistato ha trovato oggetti veramente buoni a prezzi eccezionali, chi ha venduto si è detto molto soddisfatto, infine, quanto è stato raccolto ha coperto tutti i costi del salone. Visto che non abbiamo sponsor, questo è un risultato che ci ha fatto molto piacere!
Passiamo ai visitatori e… agli assenti. Un grazie a Lorenzo Sartori, sempre attento alle nostre iniziative e passato a salutarci Sabato. Un ringraziamento agli amici venuti dal Friuli, dal Veneto, dal Piemonte e dal Lazio, con la promessa che, appena possibile, ricambieremo la visita. Siamo grati anche agli hobbisti che da Bergamo, Brescia, Erba, Rho e Milano, hanno portato le loro novità. Per un elenco completo rinviamo al sito www.audehistorica.com Una menzione speciale a Elvio Ravasio e Maria Leda Mandelli che con i loro libri ci hanno portato una ventata di cultura fantasy.
Fazzolettino bianco a noi del Wargame Club Selvino, che per causa di forza maggiore non siamo riusciti a presentare lo scenario 15mm di Passo Uarieu (1936), con le nuovissime miniature Etiopiche e coloniali Italiane della AUDE. Anche se la ditta è cessata, sono reperibili ancora molti blister di questo insolito range, uscito solo lo scorso autunno. Per un aficionado del periodo e del regolamento Italiani in Colonia (scaricabile gratis dal sito citato sopra) abbiamo rimediato in parte organizzando in tutta fretta un esilarante scenario sino-italo-colonial-etiopico con ambientazioni in puro stile medievale…. cosa non si fa pur di giocare! Per chi volesse invece vedere lo scenario di Uarieu finito, lo pubblicheremo sui principali forum non appena sarà pronto.
Peccato anche per quei club che hanno organizzato giornate di campionato e riunioni proprio negli stessi giorni: non sapete cosa vi siete persi!
Tirate le somme, è stato un piacevole weekend di wargame e di chiacchere con i colleghi soldatinari, appassionati di storia e fanatici del fantasy. Un’esperienza, questa, che vogliamo ripetere anche il prossimo anno. A tutti un arrivederci ad AUDEHISTORICA2014!" lol!

Vedere il profilo dell'utente http://www.audehistorica.com
Bellissimo articolo e come sempre splendida manifestazione.

Grazie mille Ugo per renderci sempre partecipi di un fine settimana da ricordare.

VSV

Pierpaolo

Vedere il profilo dell'utente
GRAZIE A VOI CHE LA RENDETE SEMPRE UN EVENTO GRANDIOSO!

Vedere il profilo dell'utente http://www.audehistorica.com

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum