SPADONI&CANNONI

Free wargamers and Rules&Games


Non sei connesso Connettiti o registrati

L'Art de la Guerre della Onyx

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 L'Art de la Guerre della Onyx il Gio Gen 26, 2012 11:26 am

Ieri sera ac Curtarolo il Doq si è cimentato in un'accorata oratoria pro Art de la Guerre un regolamento Francese che pare vada per la maggiore sia in Francia che altrove, da quello che ha spiegato è un assemblaggio fra Armati e DbM cioè prende dal Dbm la parte dei comandi e PIP attivazioni mentre da Armati i meccanismi BP e altre cosette, questo mi ha fatto tornare in mente che una decina di anni fà era in circolazione De Bellis Armatis di Affinati credo, stesso Mix credo ,dovrei averlo da qualche parte credo,all'epoca della mia proposta fu bocciato senza esitazione dai benpensanti,ma adesso a quanto pare sembra riscoperto ex nuovo, sicuramente riarrangiato e sicuramente perfezionato,non ci resta che stare a guardare gli sviluppi....come dice qualcuno se son rose fioriranno...se son mine........
Per mio gusto personale non ammo gli smisciotti, ma in questo caso prendendo il meglio del meglio c'è caso di perfezionare la razza come si fa con i Cavalli.
Starò alla finestra e seguirò con interesse gli sviluppi, nel frattempo si scateni la ricerca sul Web di notizie relative all'argomernto........

http://www.artdelaguerre.fr/index.php

http://www.artdelaguerre.fr/liste_joueurs.php?tri=2



Ultima modifica di Il Giglio il Dom Gen 29, 2012 6:03 pm, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: L'Art de la Guerre della Onyx il Dom Gen 29, 2012 9:22 am

Ciao, in verità il doc è stato un po' generico...Di fatto il regolamento non è così armattiano come lui sostiene, è piuttosto un'evoluzione del DBX.
Non c'entra niente, anzi meno di niente, con le regole da te citate di Affinati, che erano una semplice rivisitazione di Armati.
Comunque se ti interessa io lo sto giocando da un po' e con il permesso dell'autore l'ho anche tradotto in italiano.
Personalmente mi piace molto, anche perchè (a differenza di Aramti p.es) non rende il tiro delle CL o degli SK "nucleare"... Very Happy
Tende invece ad Impetus per quanto riguarda le mischie, che si strutturano sul logoramento.
Se vuoi maggiori info, puoi anche contattarmi in privato.

Vedere il profilo dell'utente

3 Info il Dom Gen 29, 2012 9:39 am

Bè ti ringrazio per le maggiori info delle quali approfitterò senza indugi, credo che tu possa anche segnalarle su questo post per renderle di pubblico dominio.
Le info che richiedo sono semplicemente :
1)scala di rappresentazione
2)quantità di miniature necessarie
3)imbasettamento e tavolo da gioco
4)tempo di durata media di una partita
5)difficoltà di apprendimento per un giocatore medio
6)possibilità di elementi ti terreno esteticamente rappresentativi o necessità tassativa di pizze alla dbmm?
7)Competitività nel gioco?(sviluppa aggressività come in DBM)
8)possibilità torneistica
9)dettaglio nelle armylist
10)Grandi numeri gli ho visti in Francia,ma in italia chi lo gioca?

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: L'Art de la Guerre della Onyx il Dom Gen 29, 2012 2:39 pm

Allora, vado con ordine.

Le info che richiedo sono semplicemente :
1)scala di rappresentazione
Non ho capito la domanda, comunque puoi giocarlo dai 6mm ai 28mm, cambia solo il fronte delle basette, che è lo stesso di dba, dbm
2)quantità di miniature necessarie
Fanterie leggere e cavallerie su una sola base, altre fanterie su due basi (tipo Armati intro), mediamente 20-22 unità per esercito a 200 punti
3)imbasettamento e tavolo da gioco
Ti ho risposto in parte prima, per una partita standard a 200 punti in 15 mm tavolo 120x80 cm
4)tempo di durata media di una partita
2 ore, 2 ore e mezza a 200 punti, 1 ora e mezza a 100 punti
5)difficoltà di apprendimento per un giocatore medio
Media, soprattutto sei sei diguino di dbX
6)possibilità di elementi ti terreno esteticamente rappresentativi o necessità tassativa di pizze alla dbmm?
No, puoi usare gli elementi esteticamente accattivanti, però non hanno larghe dimensioni
7)Competitività nel gioco?(sviluppa aggressività come in DBM)
Dipende da che giocatore sei, come in tutti i regolamenti
8)possibilità torneistica
Alta
9)dettaglio nelle armylist
Molto valido, soprattutto te ne dà 283 e tutto il volume è a colori
10)Grandi numeri gli ho visti in Francia,ma in italia chi lo gioca?
In Spagna è assi giocato e così pure in Svizzera, in Italia al momento siamo tre club e forse un quarto si sta aggiungendo a Torino.

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: L'Art de la Guerre della Onyx il Dom Gen 29, 2012 5:38 pm

Grazie per le risposte e per le rettifiche.
Per quanto riguarda la similarità con altri sistemi,direi che sarebbe cosa buona e giusta se del Dbm avesse preso il sistema di comando e magari limato un pò i valzer delle singole unità e l'effetto schieramento filiforme che caratterizzava il Dbm e a quanto mi pare di vedere anche il Dbmm...e perchè nò anche tutti i cavilli da avvocato penalista.
Rimango sintonizzato sul canale per vederne gli sviluppi e i commenti finali.

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: L'Art de la Guerre della Onyx il Lun Gen 30, 2012 5:19 pm

Questo dibattito, da settimane approfondito su ALTRO FORUM, conferma quanta esterofilia ci sia in noi italiani.
Siamo sempre alla ricerca di nuovi regolamenti ... possibilmente "stranieri" ... forse considerandoli migliori di quanto diversi autori italiani hanno finora saputo scrivere.

Citando i vari IMPETUS, ANTICAMENTE, BATTLE EPIC, i vari rules dell'amico Riccardo, quelli dell'AUDE e via dicendo colgo l'occasione per segnalare e ricordare l'ottimo lavoro fatto dall'amico Appius con CAPITANO DA MAR e con MAGNA ACIES.

Peccato che Donato, Lorenzo, Fabio, Ugo, Riccardo e Stefano ... ... siano ITALIANI!!!!

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com

7 Re: L'Art de la Guerre della Onyx il Lun Gen 30, 2012 6:16 pm

Hai perfettamente ragione, purtroppo i gusti son gusti e piace non ciò che è bello ma ciò che piace.
Conosco Impetus ma non conosco gli altri che hai citato, alcuni perchè mi obbligano a delle scale che non amo, altri obbligano all'uso degli esagoni che non amo, altri ancora non amo e basta ecco perchè palpo nuove strade.

Per L'ADLG mi ha risposto l' amico Armattiano Vincent Auger con queste parole

"Art de la Guerre has been written by a player who made a good mix of idea from DBM, Armati and FoG,
We are currently playing the second edition (since 2010) and I would guess that there are as many AdG players as FoG players in France".

Ripeto ,non amo gli intrugli per principio ma potrebbe essere che stavolta ne sia uscito qualcosa di veramente valido.

Vedere il profilo dell'utente

8 Re: L'Art de la Guerre della Onyx il Mar Gen 31, 2012 6:03 pm

Forse Gianni ha dimenticato che Anticamente e Battle Epic sono regolamenti per wargame ad esagoni, molto validi ma con un sistema di gioco che deve piacere ed è comunque assai specifico.

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: L'Art de la Guerre della Onyx il Gio Feb 02, 2012 12:58 pm

PRECISAMENTE ... ... study study study

Vedere il profilo dell'utente http://www.armatitalia.weebly.com

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum