SPADONI&CANNONI

Free wargamers and Rules&Games


Non sei connesso Connettiti o registrati

Dove tutto ebbe inizio(per me)

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Dove tutto ebbe inizio(per me) Empty Dove tutto ebbe inizio(per me) il Lun Mag 09, 2011 6:08 pm

Il Giglio


TACTICA
Il primo amore non si scorda mai, grazie ad un giovanissimo Giacomo in quel di Milano 91 durante una visita del tutto casuale ad una mostra di giochi e boardgames mi sono imbattuto in un tavolo splendidamente allestito di Romani e Cartaginesi,folgorato istantaneamente e non sapendo neanche di cosa si trattava a partita finita ho comprato il libercolo che ancora tengo gelosamente custodito,e da li è partita la mia follia.

Anno :89
Scala:non ben precisata ,uno stand da 150 a 300 uomini.
Periodo: Antico


Sequenza di gioco
1)Iniziativa.
Chi ottiene il valore piu alto decide se muovere per primo e secondo e decide l'ordine delle mischie,ottiene il -2 al prossimo tiro iniziativa(per mediare eccessivi turni vincenti).
2)Movimento
Giocatore A
Giocatore B
3)Missile fire(ogni figura con armi da lancio tira 1d6 e ottiene un hit con6),Morale Missile fire.
4)Melee (ogni unità tira tanti dadi quante le figure in mischia del primo rango modificato per i ranghi di profondità dell'unità),Morale mischie.
5)sfondamenti.Chi ha vinto la mischia e distrutto il nemico può eseguire una mossa in avanti di 3".


Il gioco è molto semplice e dadoso, dicono che Warhammer abbia preso da Tactica ,ma non ne sono sicuro, strategie eccelse e giochetti non è possibile farne, a parere mio nella sua semplicità è di quanto più verosimile ad una Battaglia si possa a tutt'oggi ricreare.

Gli eserciti non sono schierati ma affluiscono sul campo di battaglia in colonne per poi aprirsi nelle posizioni assegnate.

Cavalleria mobile, fanteria ingessata, skirmish che fanno velo e disturbo prima dell'impatto dei pesanti.
Quando crolla una unità pesante di quelle importanti la partita finisce.
Essenziale,didattico,piano di battaglia rigorosamente efficace altrimenti ciccia.
Lo schieramento è tutto.
Poche army list e fisse,solo classiche e in accoppiata storica.
E' il babbo di Armati.
Lo gioco ancora saltuariamente.
Sogno nel cassetto: Idaspe scala 1/50.

Stavo quasi per dimenticare.....serve una quantità di soldatini a dir poco sbalorditiva,maestoso ma costoso.

2Dove tutto ebbe inizio(per me) Empty Re: Dove tutto ebbe inizio(per me) il Gio Mag 12, 2011 8:04 am

amongrad

amongrad
Confermo... Il losco figuro ero io ed ancora oggi mi unisco a te nel ricordare quel semplice ma fantastico gioco le cui sorti restavano in bilico sno all'ultimo turno. Non a caso la sua evoluzone è stata Armati Wink

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum